lunedì 28 marzo 2011

"Sport, sei assunto".



Spot realizzato con tutto materiale Nike riciclato. Tranne le parole. Non è la prima volta che si fa, ma qui tutto è curato al dettaglio: la musica è un taglia e cuci perfetto, le immagini sono sempre quelle (perfette), e il testo è tutto nuovo, perfetto anche lui. Ci ricorda, questo script, che non basta mettere insieme parole ispirate, o voci profonde, o musiche importanti per avere un grande risultato, come alcuni pensano. Qui le cose sono dette senza enfasi, ma sono quelle vere. Riporto un bel passaggio, che fotografa quello che penso anche io quando gioco a tennis con Super Mario alla mia Wii:
"Sport inspires hope, instils discipline reduces depression and disease. Araises self confidence. Raises awareness. Rallies communities. Defines nations. Defies gravity and denies prejudice. Sport laughs in the face of racism and flicks a towel on sexism's ass and kick sand in the face of discrimination. It makes neck hairs stand to attention. Hell, it's even been known to stop wars. That's a pretty impressive resume.
Sport, you're hired". (thanks MyPredictions)

Elvis has left the building.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

A proposito Ted, cosa ne pensi del nuovo spot di Adidas "All In"? A me sembra un montaggione senza idee scopiazzato da cose che Nike faceva già 30 anni fa... fatto benissimo, ma solo montaggio...

ALR ha detto...

wanna be sport

Jack De Frost ha detto...

Window in the Sports
http://www.youtube.com/watch?v=wo-NskE3M2A

Anonimo ha detto...

Hanno così tanto footage che ne potrebbero fare 10.000 di questi soggetti, tutti così efficaci e ben fatti.
Chapeau