martedì 4 dicembre 2007

Forse cercavo: "Who first came up with the idea that inserting the penis into the vagina would be pleasurable".



E' stato dimostrato con delle immagini fotografiche che l'idea è un corto circuito del cervello. Ognuno di noi quando ha un'idea (non a caso detta "illuminazione"), sente letteralmente che c'è qualcosa che è scattato dentro il cervello. Un flash. Questa idea del corto circuito rende bene cosa sia l'idea: spesso non è qualcosa di lineare. Quasi sempre è, piuttosto, una deviazione da quello che sarebbe il pensiero morto. Inerte. Ecco forse perché le idee sono spesso coraggiose, e quelle più belle sono addirittura "sbagliate", ma solo all'apparenza. L'idea è un momento Disbanded del cervello, si potrebbe dire.
Ma la domanda che mi faccio, e dimostra quanto sono stupido, è questa: chi ha inventato l'associazione idea=lampadina? Chi è stato il primo a disegnare l'idea come una lampadina accesa? Si ipotizzava l'altro giorno che fosse stato Walt Disney. Ma sarà vero? Ho provato a chiederlo a Internet, e ho scoperto che è una delle poche domande a cui la rete non può rispondere. Anche perché è complicatissimo formularla: "who had the idea of the bulb-shape idea?". Mi sono sentito poco intelligente già a scriverla, ieri alle 2 di notte. Wiki-answers, un sito che dovrebbe rispondere a quasi tutte le domande, a questa risponde con dei "forse cercavi" non proprio pertinenti: "Who first came up with the idea that inserting the penis into the vagina would be pleasurable without any prior knowledge of the idea?", mi ha detto. In ogni caso, la questione mi pare irrisolvibile. In attesa di vostre soluzioni, io mi prendo per buono Walt Disney. Anche se mi dicono che Elvis, da piccolo...

has left the building.

27 commenti:

stefano b ha detto...

Zio Walt? Già, perché no. E dev'essere successo sicuramente tra un bicchierino e l'altro..

WD, un Disbanded che non ti aspetti.

EVE ha detto...

Brilliant!

Anonimo ha detto...

primo indizio: ovviamente deve trattarsi di qualcuno vissuto quando la prima lampadina era stata già accesa.

Post Edison

Anonimo ha detto...

Splendido Post. bella la definizione del corto circuito del cervello, che fa accendere quella lampadina, che fa nascere l'idea, che non è lineare perchè ancora non è pensiero, che deve essere poi formulato in parole, per diventare lineare ecc... forse quel flah è L'insight, che ci rivolve pure i problemi, poichè non è puro associazionismo lampadina/luce ma è già ristrutturazione... L

PS: chissà se a topolonia c'è il problema del risparmio energetico? Mah...

Anonimo ha detto...

con le luminarie di sicuro! hoops, puro riflesso pavnoliano! L

IllumiNata ha detto...

Va a finire che è stato proprio Walt, del resto non era poi così difficile...

... AL LUME DELLA RAGIONE...

... FAR LUCE...

... SULLA CREAZIONE.

Anonimo ha detto...

far luce sulla creazione del cosmo? Non bastano gli eroi della Fanteria dello Spazio però! O far luce Sulla Città? Più semplicemente, qui ci pensa Chagall a capovolgere il mondo con la realtà della favola...L

Anonimo ha detto...

illuminata, dimenticavo, che fa, copia lo stile poetico del colonnello?? L

illumi nata ha detto...

TO L:
ogni tanto, apra gli occhi, se vuol vedere la luce,
o le ombre.

Anonimo ha detto...

grazie illuminata d'immenso trafitta da un raggio di sole....
I mei occhi sono ben aperti e riesco a vedere pure il sole quando si avvicina all'orizzonte, una luce che crea ombre lunghissime anche su ghiaccio e rocce.L

Anonimo ha detto...

Burning lights: WHAT ELSE?

illuminata has turned the light down ha detto...

To L:
Allora perché brancoli nel buio?
Perché non ti è chiaro che creazione e creatività hanno la stessa radice, perché non cogli il riflesso del secolo dei lumi, perché non noti le sfumature di significato?

Perché sei miope?

Anonimo ha detto...

illuminata, il tuo scritto è talmente pieno di elettricità che una tempesta informatica deve aver bruciato i fili elettrici di qualche neurone...di questo blog disbanded; di conseguenza, la luce del sole è riflessa su di un muro in ombra, e la prospettiva all'orizzoonte diventa quella di tanti pali elettrici uno dietro l'altro, paralleli,identici e banali. L

Dy ha detto...

Ragazze, che noia questo duetto.
Per rispondere alla domanda di Ted, ho cercato anche io su internet, ma l'inventore dell'cona-lampadina non si trova.
Goodnight!

FRa' ha detto...

Blinded By The Light. Questo si' lo so.

Anonimo ha detto...

Thomas Alva Edison
uno di quelli che crea
giunto al suo diapason
trovò l’idea
attaccò la spina
e accese la lampadina

il colonnello

Anonimo ha detto...

.... "C'est plus Facile"!

ms ha detto...

i like iDea.
ur one.

k ha detto...

all about.

Niky Rocks ha detto...

Immagino Socrate brillante di logos che non a caso aveva l'ambivalenza di fuoco. L'idea della luce associata all'idea c'è più o meno da quando si è capito che esistevano le idee. Sulla lampadina voto anche io per Walt, serve un voto in più?

Anonimo ha detto...

Già. Socrate brillava di logos (ma dov'è finito?, il bloger filosofer? mah..)La luce associata alle idee o le idee associate alla luce?
come disse cicerone (da wikipedia): "Socrate ha richiamato la filosofia (luce) dal cielo alla terra". Poi venne Aristotele, che era solito insegnare mentre passeggiava con i discepoli (ancora più luce) ma tornando ancora indietro nel tempo, come non ricordare ERACLITO?l'inventore del PANTA REI... e del fuoco che è l'elemento che dà luce. non c'è ambivalenza, io voto WALT! L

news ha detto...

Ecco come Tora Satana
ebbe L'idea del bacio ad Elvis,
di cui tanto parla, una ex groupie,in un libro, e la stampa perché è appena uscito in questi giorni.


La prima volta che Tora incontro' Elvis, lui la tratto' come una ragazzina, anche se quando Tora passa, dobbiamo dirlo, le macchine inchiodano ancora oggi.

Elvis infatti, andando via dalla piscina della villa di un magnate,
in cui Tora era ospite,
la salutò, con una carezza sulla testa, come si fa con le ragazzine, appunto.
Tora comprese che Elvis, non poteva perdere tempo.

Dopo alcuni anni da quel primo incontro, Tora lo rivide.
l'attrazione che questa volta lei provo' le provoco'un cortocircuito,
andò verso di lui e lo baciò.
Cosi'.
invece di salutarlo.

Anonimo ha detto...

crea che ti ricrea
giunto al suo diapason
Thomas Alva Edison
ebbe l'idea
attaccò la spina
e accese la lampadina

il colonnello

Anonimo ha detto...

Ma quindi stiamo parlando di WATT Disney.Giusto?

Anonimo ha detto...

AH!! ok. questa però è da blog disbanded... eccola:
Una barzelletta racconta di un ubriaco che, di notte, sta cercando una chiave sotto un lampione.
A un amico che gli domanda se è sicuro di averla persa proprio lì, l’ubriaco risponde: "No, ma la cerco sotto il lampione perché c’è più luce" ! E' vecchia come il cucco ma la dico lo stesso!!L

Anonimo ha detto...

La risposta alla domanda non ce l'ho. In compenso posso regalare ai disbanded connessi una bella definizione del lampo di genio creativo dovuta E.H.Land, l'inventore della Polaroid: "Creativity is the sudden cessation of stupidity".
Si direbbe che non sia un caso che la Polaroid sia stata la prima macchina fotografica col flash incorporato.

MARCO

fabrizio ha detto...

Splendido post. Peccato che il corto circuito la farebbe spegnere la lampadina e non accendere.