martedì 4 marzo 2008

History repeating?



Dodici anni dopo, Adidas torna a raccontare la storia di questo umile (ma chissà poi se era umile, dalla faccia non sembra) calzolaio di nome Adi Dassler. Allora lo faceva affidandosi alla fotografia patinata ma commovente dei Douglas Brothers. Oggi lo fa con le animazioni alla Pingu, in un lunghissimo spot della 180 di Amsterdam in onda in questi giorni. Ma la storia è la stessa. Forse avrebbero potuto approfittarne per raccontarci che il fratello di Adi (Rudolf Dassler) fondò la Puma. La dimostrazione che sto invecchiando è data dal fatto che personalmente preferisco lo spot dei fratelli Douglas.

Elvis has left the building.

2 commenti:

GIanni ha detto...

Hanno dimenticato anche la cugina Reeta Boch, fondatrice della Reebok

Anonimo ha detto...

Anche io preferisco quello dei fratelli Douglas.

E non è una dimostrazione.

Lilyum.