domenica 29 marzo 2009

It's OK to cry.



L'esclusivo fazzoletto dell'indice Dow-Jones dal 2004 al 2009. Ottimo anche per asciugarsi le lacrime dei 28 dollari dei suo costo. (thanks Winkler+Noah)

Elvis has left the building.

6 commenti:

cletus ha detto...

visto il costo, mai più appropriate, cosi come la pelle per scarpe e cinture, anche le lacrime: di coccodrillo !

Anonimo ha detto...

effettivamente, dei flaconcini di lacrime di coccodrillo starebbero bene..

Anonimo ha detto...

scusi, il 24 sbarrato è già passato?

valerio ha detto...

Un ricamo, visti i tempi, che vedrei bene anche su delle belle mutande.

Anonimo ha detto...

It's ok to cry? lacrime di coccodrillo? Ma no! Non sempre da una cosa bella si arriva ad una cosa brutta, può capitare pure il contrario! Quel fazzoletto, lo lasciamo a Le Roi Cra Cra...

LB

PS: gli scimpanzé sono scappati dallo zoo? COOL!

Anonimo ha detto...

it's ok to cry ma lì a lato the stat is shiny.