martedì 11 settembre 2007

"Sir, you are a charlatan".




Le mail spam hanno tutte dei titoli prevedibili. Così prevedibili che ormai nessuno le apre più, specie se il subject contiene complimenti o promesse. L'altro giorno me ne è arrivata addirittura una da me stesso, ma non ci sono cascato. Non so quale sarà la prossima frontiera dello spamming, so però qual è stata l'ultima volta che mi hanno fregato. E' stata quando mi hanno inviato una mail con questo insulto di vecchio stampo nel subject. Un ciarlatano? e perché? cosa avrò mai combinato, di grazia? Così non ho potuto fare a meno di aprirla, e trovarmi davanti il solito listino di medicinali per allungare il pene e simili. Una vera lezione di Disbandedness, o di ragionamento al contario: ti insulto per farmi amare. E scelgo anche con cura il mio insulto, così da cucinarti per bene.
Sinceramente impressionato dall'astuzia dei (veri) ciarlatani, ho deciso che meritavano il mio acquisto per essere riusciti a fregarmi. Una sorta di obolo o di tassa che è giusto pagare quando incontri uno troppo più furbo di te.
La cosa positiva è che ora ho un pene veramente Disbanded.



Sir Elvis has left the building.

5 commenti:

Robi ha detto...

e colgo al volo l'occasione per citare il blog di un amico che ha fatto della raccolta differenziata dello spam il suo disbanded vessillo.

http://www.enlargemypenis.org/

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

se dopo passo me lo presti?

Vivated ha detto...

Cosa, esattamente?

Anonimo ha detto...

Grande. (quanto grande?)

FRa' ha detto...

E vabbe' il taglierino, ma qui siamo ai mezzucci. Quel che hai gira e rigira poi lo si sa in giro. Inutile alimentare speranze alle Allodole.