venerdì 15 febbraio 2008

Sir, are you a little bit cafone?



Questo significa rispettare la natura. Approfittare degli eco-incentivi, e già che ci siamo dare anche una botta a una palma.
Disbanded 100%.

Elvis has left the brain.

23 commenti:

Anonimo ha detto...

j

Anonimo ha detto...

Incività o solo stupidità?
ma i clienti segano le campagne per motivi così futili e poi non si accorgono di questa roba?

Anonimo ha detto...

proprio un gran bel Modus Operandi! 100% cafone. L

onan ha detto...

Bel colpo!

FRa' ha detto...

cazzo piccolo. E se I creativi sono donne, figa secca. Dc e cliente coglioni con ernie.

Anonimo ha detto...

La prima volta che ho visto questa pubblicità ho pensato che la macchina sulla palma fosse quella superata. Invece è quella da vendere. Se pure la Renault fa di questo, siamo messi malino.
Ma non preoccupatevi, voi creativi. Nei lunghi e stucchevoli corridoi di Saxa Rubra c'è di peggio, di molto peggio...

il colonnello

ted ha detto...

COLONNELLO!
Che bello sapere che Ella ci legge ancora.

Anonimo ha detto...

questo lavoro è frutto di accondiscendenza verso il cliente..! I clienti sono i veri creativi ormai,

Anonimo ha detto...

Ha parcheggiato e se n'è pure andato.
E se passa una carrozzella sul marciapiede è pure uno stronzo!

Anonimo ha detto...

Son contento che escano di queste cazzate! in via Dante meritavano un nuovo art, vedo che l'hanno scelto bene!

The name ha detto...

Quindi è una campagna italiana?
Io pensavo fosse un adattamento, mi spiace.

Anonimo ha detto...

già. stucchevole. potevano farla color carta da zucchero. così magari il blogmangiadischi per sbaglio l'avrebbe inghiottita. Invece è grigia come l'asfalto. Ed è destinata a star lì, ignomignosamente. Come del resto alcuni commenti che chiudono il post precedente. la giostra gira, a velocità 100% disbanded. L

Anonimo ha detto...

Renault è un cliente in caduta verticale di qualità creativa, per quello che riguarda la parte del budget curata da Publicis Italia.
Saatchi fa sempre un lavoro almeno decente.

Anche se l'ha fatta con un po' di violenza verbale, la giusta analisi è quella del tipo che si firma fra'.

The name ha detto...

Non entrerei nei (de)meriti di questa o quella agenzia.

La cosa che mi colpisce è che un cliente dificile come Renault guardi il capello, e non la palma.
Non ci sono dubbi che il guidatore della nuova Modus ne esca come antipatico, nel migliore dei casi.

FRa' ha detto...

ciao anonimo, grazie, sono francesco roccaforte, copy adci e dj e venditore di musiche per gli spot. Con la MIA violenza verbale voglio bilanciare la violenza della ignorante comunicazione pubblicitaria italiana. E segarmi qualcje cliente. Culo cacca tette figa lesbo pompini. Cosi famo traffico al blog. Sodomia x tutti.

Anonimo ha detto...

Posto il fatto che sia sbagliata, mi sembra che chi decide di spendere 20.000 euro per una nuova fottuta auto non stia porprio a guardare se ha ammazzato una palma. Credete davvero che la nostra società sia così sensibile al problema ambientale? Vi rendete conto che tutti ne stanno abusando così tanto che ormai ha l'effetto di una canzone che gira in radio cento volte al giorno per tre mesi? Dite che chi compra una modus risulterà un automobilista antipatico? Poco male, almeno non sembrerà impocrita. - Arnald

p.s.: detto questo, l'annuncio non mi piace e non ho niente a che vedere con chi l'ha fatto.

Anonimo ha detto...

oggi è la giornata del risparmio energetico. Spegnere il pc. Sortir de l'ecran.

The name ha detto...

Arnald non credo sia un problema ambientale, ma di civiltà. Penso che l'annuncio in sé non sia nemmeno brutto; solo che far vedere che butti giù una palma perché la tua auto sporge sia solo l'ennesimo esempio cattivo regalato a un popolo che davvero non ne ha bisogno. Ti ricordo che siamo il popolo del parcheggio sul marciapiede o in seconda fila, delle zero infrastrutture per i disabili (rispetto al resto d'Europa), della spazzatura ovunque (e non parlo solo di Napoli), della cafonata dilagante. Quindi, per rispondere alla tua domanda: no, non credo che chi stia per spendere 20 mila euro per una "fottuta" auto si fermerà davanti a questo annuncio. Anzi, si farà una bella risata. Proprio perché siamo un popolo maleducato e menefreghista.

E poi, scusami, ma a questo punto la chiusura sgli eco-incentivi diventa veramente una barzelletta, peccato che sia involontaria. Meglio quasi delle tue comic strips.

Anonimo ha detto...

Caro Ted,

ti do ragione sul fatto che siamo il popolo più cafone e cialtrone del pianeta. Il popolo che deve fare mille leggi per ogni cazzata perché incapace di regolare tanti aspetti dell'esistenza con il semplice buon senso. Io, sul mio blog sul lvoro e sulle mie vignette in fondo non dico altro: viviamo in una società (italiana) che vive di eccessi di idiozia. E prima di rivoluzionare ancora il sistema del lavoro o qualsiasi altra cosa, dovremmo renderci artefici di una ver rivoluzione di costumi. - Arnald

p.s.: sì, la chiusura con gli eco-incentivi è davvero comica. :-)

Anonimo ha detto...

Dear Ted,

ti leggo sempre. E ti assicuro che, in genere, leggo davvero poco.

A presto!

il colonnello

francescos ha detto...

La chiave di tutto è "approfitta":
il popolo italiano s'appprofitta degli ecoincentivi, la fiat e la Renault delle leggi sugli ecoincentivi, e tutti quanti delle palme, che per definizione non sono di nessuno...

Anonimo ha detto...

Non capisco tutto questo astio...
ok per il contrasto d'ironia, ok per il dubbio gusto ma... scomodar anche qui i soliti, vecchi e intramontabili luoghi comuni su società malate mi sa di frustrazione.

Anonimo ha detto...

la prima volta che ho visto questo questo annuncio non ho neanche notato la palma abbattuta. Poi quando ho realizzato che non bisognava trovare le differenze fra le 2 auto, ma la differenza era tutta nella palma abbattuta, ho pensato che proprio non sono più fatta per questo mestiere, perchè mi sono indignata. Eppure le agenzie sono piene di gente che crede che queste siano delle belle trovate.

Ancora un “poi”: ma quindi disbanded è una cosa negativa? Non l’avevo interpretata così leggendo la descrizione; quell’annuncio per me è MONNEZZA.
molto lieta di averla trovata e distinti saluti
mabi