domenica 25 maggio 2008

Troppo Disbanded per un italiano.



A proposito di testi splendidi, e iniziative realmente Disbanded, ecco uno dei più bei "Complaints Choir" di tutti i tempi, cori di protesta e di denuncia nati in Finlandia qualche anno fa, e poi portati un po' ovunque nel mondo, dal Canada alla Russia, da Birmingham a Gerusalemme (non in Italia perché noi non possediamo un tale livello di raffinatezza, autoironia e lateralità, ormai: siamo molto più basici). Le parole sono bellissime, a metà tra lo scherzo e il dramma, e la musica è se possibile ancora meglio. Se ne potrebbe - già che se ne parlava - fare un spot sociale molto efficace. Così, tanto per vederlo rimanere fuori dalla categoria "copywriting" e rovinare anche questa iniziativa.

Elvis has left the building.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Grandi. Ci ho vissuto 6 mesi ad helsinki.

Garantisco che è una delle città più disbanded che esistano.

Grande popolo i finnici.

Anonimo ha detto...

Qual è il titolo?
Io propongo:
La legge di Murphy è uguale per tutti.


S.Cecilia's ears

FRa' ha detto...

C'e' crisi.

Anonimo ha detto...

c'è molta crisi.

Ma il blog mangiadischi con il rpssimo post si riprenderà!

Il cielo promette di tutto ma resta nascosto dietro il suo blu...
niente paura...mi ha detto così...

L

Anonimo ha detto...

E' stupendo questo coro, ted. Grazie.

Ivan

The Ego ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vecchio dentro ha detto...

.

Anonimo ha detto...

Mi sa che in Italia lo stesso testo verrebbe presentato come un enjoy choir.
luca

FRa' ha detto...

Ted, smettila di eliminare commenti, senno' mi sale troppo la scimmia. La curiosita' sai poi che e' femmina. E gia' io mi sento sempre meno O e sempre piu' A. Vedi se vuoi ritrovarti con un amico in meno e un'allodola in piu'.

Ted ha detto...

Quel commento è eliminato dall'autore, che non sono io.

Anonimo ha detto...

e chi sarebbe l'autore? Scherzo, è assurdo prendere sul serio questo blod disbanded, giusto ted? hOops, intendevo, giusto autore del blog? chiunque tu sia? E' come fare une promenade irrazionales con Philippe Ramette... Immagini surrealiste meravigliose in un emisfero tondo tondo verde e blu, Gaia, la vita, a testa in giù. Ah ah! Hi hi! hu hu! L

Anonimo ha detto...

se bastasse una sola canzone...chissà se l'hanno fatto?
http://www.associazionestart.org/news/