domenica 17 maggio 2009

Lateral Disbanded thinking from Japan (2).



Clio Gold 2009.

Elvis has left the building.

28 commenti:

vincenzo ha detto...

scommetto che il commercial è per un parquet anti rigatura.

e.doc

Anonimo ha detto...

Bello! Mi ricorda l'humor nonsense degli spot argentini. Ted, ci dai qualche indiscrezione sugli adci?

Trendellemburg

Ted ha detto...

Non sono andato a votare perché non potevo, mi pare che sia andato tutto secondo le previsioni: le cose belle sono entrate, quelle meno belle sono rimaste fuori, fatte salve le normalissime eccezioni.
E quelle secondo me più belle hanno vinto gli ori e/o il Grand Prix.

Magari faremo anche quest'anno il post "Meritavo di finire dentro", dedicato a chi si sente ingiustamente escluso.

Auariù ha detto...

Ma davvero è il Clio Gold?!

Anonimo ha detto...

A chi vince vanno 3 punti, a chi pareggia uno e a chi perde 0. Inter campione, Roma rometta, cambiano allenatore, e la palla e' rotonda.

francescos ha detto...

I Clio Gold (il primo premio tv è il Gran Clio) sono un grande spettacolo, ma anche i silver e i bronze. Come in questo esempio giapponese il livello di crafting è davvero alto. Ciò significa che almeno che non abbiate alle spalle un cliente disposto a spendere i soldi per la produzione tv è meglio lasciar perdere.( Sempre che non abbiate idee semplici e veramente molto molto smart prodotte bene: tra i clio bronze c'è una campagna Toyota IQ prodotta in stile viral, che è una bella idea che costa poco, ma fatta come andava fatta).Vedere tutti i Clio Awards fa sembrare la strada dell'Italia molto in salita.
Perchè finchè ci proviamo solo per finta, con campagne fatte apposta e non commissionate, (film poverelli o film sociali) almeno in tv non arriveremo da nessuna parte. Si tratta proprio di cambiare mentalità. Vedere oggi film come birra moretti col bicchierone di birra fatto di post-it ( à la Guinness ma anche un pò Sony ) o l'aranciata San Pallegrino con il suo Cabral approach, fa tristezza due volte. Perchè quelle cosè non le potevamo fare tre/qauttro anni fa? Perchè ci sentiamo autorizzati a farle solo quando sono ormai vecchie?

Anonimo ha detto...

Simonetti, sottoscrivo.

FRa' ha detto...

Bravissimo Francescos. Come anche usare tutti la stessa cantantina trendy e il suo stile da ipod da direttore creativo e creativi wannabe italioti dopo che e' gia' ''ancormistai''. Smettela per amore delle orecchie. E degli occhi, ridateci i colori.

Cletus ha detto...

non sarà che invece di starsene nella riserva indiana, di citarsi addosso l'un l'altro, sia il caso di calarsi di più nel sociale ? Di "sporcarsi" quanto più possibile con tutto il "cheap" possibile, al fine di trarne linfa creativa e la giusta prospettiva ?

(detta cosi, mi accorgo solo ora, può andare bene anche qualche politico in ansia di rinnovamento...)

Anonimo ha detto...

belli i viral di united contro il carovita...

tizi ha detto...

A me fa cagare.
Si vede che alla fine è tutta questione di gusti.

Anonimo ha detto...

Tizi da una donna mi aspetterei più stile. Sembri una benzinaia.

Anonimo ha detto...

Una domanda per Francescos: perche' SanPellegrino ha un Cabral approach?

grazie per ogni franca risposta

Anonimo ha detto...

è uscita la shortlist sul sito addicì... ted ci dici chi ha vinto??

Anonimo ha detto...

Cabral Juan= Sony Bravia palline

Anonimo ha detto...

Premettiamo che se qualcuno desse a me del Cabral ne sarei contento, visto che ha un anno meno di me ed ha già vinto due Gran Prix a Cannes. Però che c'entra con Sanpellegrino?

Trendellemburg

Barney Gumble ha detto...

Buuuuuuuuuuuurp.

Anonimo ha detto...

Ho provato sul sito adci, ma la lista delle short è in una sezione riservata ai soci.
Qualche dc di buon cuore potrebbe postarla?

L'Art Grazia Artis

Ted ha detto...

Ma non si può, poi ti radiano dall'ADCI e forse ti arrestano pure. Posso rispondere a domande singole? Magari mi informo.

Anonimo ha detto...

L'ADCI funziona così.
Se ci sono le shortlist, non sono pubbliche per tutti.
Se fanno le giurie, non si guardano nemmeno più in faccia tra di loro.

Poi si incazzano se qualcuno li assimila a una mafietta o alla massoneria.
Ed è inutile cambiare i criteri delle giurie: le teste cambiano (più o meno giovani) ma la mentalità rimane.

Che tristezza!

Anonimo ha detto...

2 Francescos:

La pubblicità italiana non investe nella ricerca e nella strategia, più funzionale se creativa (termine che ormai non vuol dire niente)...per questo motivo sarà difficile far nascere nuovi trend...molto meglio seguire le statistiche e quello che all'estero funziona già da un po'...ovviamente anche i clienti dovrebbero accettare anche il concetto di rischio che spesso può voler dire opportunità

P.S.: questa è solo un'opinione

t.o. aka teaser observer

Anonimo ha detto...

Il Granprish l'ha vinto colla. E mi pareva. Pochi ori, pochi argenti, pochi bronzi. Shortilst accettabile e risicatina, qualcosa fuori che poteva entrare qualcosa dentro che poteva star fuori. Un paio di ricorsi. Molte finte nonostante la stretta. Radio inutili. Copy assenti ingiustificati. Giovani idem. Gira voce che tutti scontenti. Gira voce che pero' molti ci stanno benissimo. Gira voce che l'ADCI chiude e un gruppetto di scissionisti fara' un nuovo adci. Tadde lascia. Alba ci pensa su, Cremona all'estero, Colombo ritorna, LSD si rimette con Mastromatteo e torna da Vigorelli che va in DDB mentre Scaatchi vince. Acquafresca al Genoa.

Anonimo ha detto...

Ho vinto!!! Ho vinto!!!

Amicodell'amico. ha detto...

Un mio amico mi ha detto che queste sono le shortlist radio:

G13016 - Bush - The Name Srl - Il Manifesto
G13020 - "Cara Mamma" - The Name Srl - Il Sole 24 Ore
G13021 - Extra Stong Family - Pentamark - Chrysler Italia
G13032 - Scelte - D'Adda,Lorenzini,Vigorelli,BBDO - BMW Italia
G13033 - Il piacere del caffé - Armando Testa S.p.A. - Luigi Lavazza S.p.A.
G13043 - Acqua S.Sabina - TBWA\ITALIA spa - Nissan Italia
G14010 - Le Cinema - DDB gruppo - ME.LA
GG14003 - ENCICLOPEDIA DEGLI UOMINI FELICI - RARE, MEDIUM & WELL DONE in partnership con ECCETERA - MARUSCIA FOOD SUPPLEMENTS
GG14010 - Aperitivo - DDB gruppo - Campari Spa

Anonimo ha detto...

shortlist stampa?

Anonimo ha detto...

Mi dicono questi i Quotidiani:


Gabbia - Lowe Pirella Fronzoni - Arena

Missing - The Name Srl - il manifesto

4 STAGIONI - SAATCHI & SAATCHI - NOVARTIS

Comic-strips - JWT ITALIA - Muf - Museo nazionale del Fumetto

Il Cinema dalla B alla Z - Leagas Delaney Italia - Bloodbuster

Stomaco - Leagas Delaney Italia - Manetti & Roberts

Money at work - Leo Burnett Company srl - Fiat Professional

Food for Culture - D'Adda,Lorenzini,Vigorelli,BBDO - La Cucina Italiana

Anonimo ha detto...

La campagna del videonoleggio è verissima.


Pinocchio

Anonimo ha detto...

Le Cinema e anche Bloodbuster.