sabato 29 novembre 2008

Le gemelle erano tre.



Scopro su un sito amico che le Twin Towers erano in realtà tre. Lo stesso abile architetto, Minoru Yamasaki, ne aveva costruita un'altra a Tulsa ("capitale mondiale dell'olio", ma non si parla di olive), del tutto identica a quelle abbattute l'11 settembre. Solo esattamente la metà più piccola: 55 piani invece di 110, 667 piedi invece dei 1,368 piedi delle torri gemelle. Tutto sommato è curioso che non sia mai stata meta di pellegrinaggio, di tristi rivisitazioni, di proteste, di campagne elettorali. O, perché no, set di un film. Nulla di tutto questo. Una terza gemella sconosciuta. La gemella Disbanded, per una volta la più fortunata di tutte.

Elvis has left the buiding.

4 commenti:

Quello sempre un po' scettico ha detto...

E soprattutto curioso che a nessuno sia venuto in mente uno studio strutturale su quella torre, ancora in piedi, per valutare se davvero le torri siano crollate per l'impatto degli aerei o se sia stata l'abile mossa di cui parla zeitgeist.

FRa' ha detto...

Eh purtroppo i pregiudizi verso i piu' bassi non muoiono mai.
FRa', 1,69 e 1,70.

Anonimo ha detto...

Tulsa è la città degli hanson. Ve li ricordate? I fratellini biondi.
Più diabanded di così!

Nicoruk.

Anonimo ha detto...

bè, ma allora erano due e mezza...