venerdì 18 luglio 2008

iAno. Il nome meno riuscito di tutta la serie.



Il nome è spaventoso, e in Italia anche pericoloso. Però iAno, l'applicazione che consente al vostro iPod o iPhone di essere un pianoforte, non è male. Potete stupire gli amici con un'agile esecuzione di Mad World, ma suggerirei anche la versione di Clocks dei Coldplay. Però sono certo che chiedendo magari a un freelance, avrebbero ottenuto un nome meno Disbanded di questo.

Elvis has left the building.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ted, ma sei tu che suoni?

Mr. Becks

Ted ha detto...

Che fai, prendi per iAno?

andrea ha detto...

ma l'iPhon ha il programma per chi ha i capelli un po' crespi?

DAVID YOUMORE ha detto...

sì, si chiama iBULBO...:-)

...COMUNQUE ESISTE UN PLUG-IN (NON SCHERZO) CHE FA ANCHE LA CHITARRA...SI FANNO GLI ACCORDI SULLO SCHERMO DEL TELEFONO.

MERAVIGLIOSAMENTE INUTILE, MA COOL. COME DICONO A MILANO.

Auariù ha detto...

iAno è COOL.

Smeerch ha detto...

Io invece vado pazzo per "MooCowMusic's Drummer", un'altra applicazione che trasforma l'iPhone in una vera e propria drum machine e/o campionatore.

http://it.youtube.com/watch?v=B-w8UyoyRpQ

Anonimo ha detto...

No Ted, mai sia. Hai esordito alla grande :)

Mr. Becks

oreste ha detto...

mi suona tipo ABSOLUT MINA, con il tappo della bottiglia a forma di GLANDE GLANDE GLANDE....