lunedì 7 luglio 2008

Disbanded Test of the week #5.

Nella vita tutto può succedere. Perfino questo:


Elvis has left the building.

52 commenti:

DAVID YOUMORE ha detto...

Io preferirei andare in Max Information o in IN ADV.

:-)

Anonimo ha detto...

se sei una mezza sega e ti si contendono queste agenzie vuol dire che hai un calcio in culo come non si era mai visto prima



...oppure che il mondo è destinato ad una lenta ed inesorabile degenerazione vomitevole

C ha detto...

Ho votato Kesselskramer, ma avrei votatoFFL Paris.

kawakumi ha detto...

Crispin Porter + Bogusky tutta la vita...

Anonimo ha detto...

TBWA Paris solo se rimane Erik Vervroegen

Auariù ha detto...

Cazzo non lo sooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooo!
Chiudo gli occhi e clicco.
Male che va finisco in una "agenzia".

Anonimo ha detto...

tutta la vita Crispin Porter + Boguski. Sede di Venice Beach, 3 minuti a piedi dalla spiaggia.

Mustro ha detto...

io in una di quelle già ci sono...

Anche se forse ora vorreri starmene in un altra.

Anonimo ha detto...

Io vorrei non aver conosciuto Erik Vervroegen e soprattutto non aver saputo che il suo reparto dispone di 130 (avete letto bene: centotrenta) creativi. Un saluto. Marco Carnevale

Anonimo ha detto...

che bassezza inaudita guardare le cose da questo punto di vista.

In che diavolo di mondo viviamo? mah.

Meglio volare a vele spiegate, verso un orizzonte blu.

Questo paese se continua ad usare questa logica rimarrà indietro con tutta la vita davanti. Ecco.

Non conosco le agenzie, ma farebbero bene a stare attenti, gli stranieri. Anche se si dice spesso che i migliori lavorino (per scelta) all'estero.

Darkskywriter ha detto...

catullo+sylwan milano tutta la vita

cmq ted questo test potresti anche riproporlo con le dieci principali agenzie italiane, poi sì che ci sarebbe da divertirsi nei commenti :D

Gabri ha detto...

Tra tutti i disbanded test direi che questo è il più disbanded in assoluto.

Anonimo ha detto...

La cosa più interessante è che le prime quattro agenzie del test hanno come direttore creativo esecutivo un art.

Ted ha detto...

Darks ci avevo pensato ma volevo evitare le cattiverie e le inevitabili zuffe.
Non è detto che ci si ripensi, se la cosa ti/vi sembra divertente.

Darkskywriter ha detto...

già, l'avevo immaginato...

a proposito, ma in questo elenco droga5 manca per dimenticanza o per un motivo preciso?

tra le agenzie da sogno a livello mondiale è uno dei primi nomi che mi sarebbe venuto in mente, anzi forse proprio il primo...

Anonimo ha detto...

...sai come sale subito il contatore lì a lato ted? Incredible.

L

Nicoruk ha detto...

ho scelto KK per ovvi motivi di cui si è già discusso in questo blog.

ma darei un rene per altre 3 o 4 di questa lista!

per ora quantomeno, sono felicissimo di stare dove sto!

ha detto...

Mezza sega? Moderi i termini, lei.

Anonimo ha detto...

bì. questa è un'arena disbanded, ed è come dire che usare un linguaggio aulico è una schifezza. ecco.

Ted ha detto...

Droga 5 manca per mia Disbandedness. Me lo sono dimenticato. Sai quanto ne sarà dispiaciuto...

ha detto...

Anon:
era solo per dire che boicotto il sondaggio perché non ne condivido le premesse.
E se te lo stai chiedendo, sì: mio nome all'anagrafe è Lisa Simpson.

Ted ha detto...

Eppure io ho sempre preferito essere una mezza sega che bravino (parlo dello sci, in riferimento ai rocamboleschi primi anni di attività).

Auariù ha detto...

Io preferisco essere una sega. Giusto per non dipendere da un'altra mezza.

Anonimo ha detto...

Manca nella lista la mia agenzia del cuore, che è La Comunidad di Buenos Aires.
Ma anche Santo, o Ogilvy, sempre sede di BA...

Anonimo ha detto...

Ah, sono Trendellemburg.
Così, per completezza d'informazione.

Anonimo ha detto...

bì. boicottiamo il blog! Usare certe espressioni fa tanta tristezza disbanded. E'importante educare, dare esempi positivi, guardare altrove, e scegliere i propri passi nel mondo. Sul ghiaccio io sono una frana! Sono nata al mare.
Alle lampadine intermittenti del blog, preferisco la luce naturale del sole.

PS: Qui tutto compare e riscompare: pesci rossi, animali strani, una giungla disbanded, ma divertente tutto sommato.

Saluti

L

Anonimo ha detto...

Mancano dalla lista le mie agenzie del cuore

180 Amsterdam
Mother London
W+K London
StrawberryFrog NY
Johannes Leonardo
DM9
Goodby,Silverstein&Partners
The Glue Society
The Jupiter Drawing Room

Anonimo ha detto...

Fallon come prima punta, Kessels per seconda. Lascerei in panchina Tbwa paris, nonostante le sue ottime doti offensive, noto spocchiositá nelle domande che il mister gli rivolge (risponde sempre in francese a ogni richiesta di lavoro, e questo non è il massimo).
Wieden a centrocampo, come terza scelta andrebbe benissimo, qualora mi proponessero un budget Nike da utilizzare come meglio credo sarei lieto di indossarlo.
Per BBDO invece, sarò onesto: finchè non si presenta con il suo vero nome non lo convoco:
non siamo su un blog, qui si pedala sul serio. Buono il tandem Porter+Bogusky, da tenere in considerazione come ali.

Ci vediamo a Cannes per la finalissima.

Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Fallon come prima punta, Kessels per seconda. Lascerei in panchina Tbwa paris, nonostante le sue ottime doti offensive, noto spocchiositá nelle domande che il mister gli rivolge (risponde sempre in francese a ogni richiesta di lavoro, e questo non è il massimo).
Wieden a centrocampo, come terza scelta andrebbe benissimo, qualora mi proponessero un budget Nike da utilizzare come meglio credo sarei lieto di indossarlo.
Per BBDO invece, sarò onesto: finchè non si presenta con il suo vero nome non lo convoco:
non siamo su un blog, qui si pedala sul serio. Buono il tandem Porter+Bogusky, da tenere in considerazione come ali.

Ci vediamo a Cannes per la finalissima.

Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Fallon come prima punta, Kessels per seconda. Lascerei in panchina Tbwa paris, nonostante le sue ottime doti offensive, noto spocchiositá nelle domande che il mister gli rivolge (risponde sempre in francese a ogni richiesta di lavoro, e questo non è il massimo).
Wieden a centrocampo, come terza scelta andrebbe benissimo, qualora mi proponessero un budget Nike da utilizzare come meglio credo sarei lieto di indossarlo.
Per BBDO invece, sarò onesto: finchè non si presenta con il suo vero nome non lo convoco:
non siamo su un blog, qui si pedala sul serio. Buono il tandem Porter+Bogusky, da tenere in considerazione come ali.

Ci vediamo a Cannes per la finalissima.

Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Sorry per la doppietta.

Mr. Becks

Gianni Lombardi ha detto...

Io ho scelto TBWA Paris, ma solo perche preferisco Parigi a tutte le altre città delle altre agenzie.

Guido M ha detto...

Credo che la lista sia dannatamente eterogenea, Ted.

Ci sono Agenzie che vivono di pubblicità anni '80, vecchi lustrini, puttane in minigonna e layout portati da aitanti quanto omosessuali account junior-junior-mini-assistant, macchine da premi inutili e da festival pantomima. TBWA, BBDO in primis, nelle sedi che hai citato.

Altri sono Creative Shop indipendenti, KesselsKramer su tutti, segue Bogusky & Co., in cui si respira aria di factory, se ne fregano dei premi e guardano a fare "arte da supermercato", che è quello cui dovrebbe ambire un pubblicitario del XXI secolo. Aggiungerei a questo drappello Droga5.

BBH, Fallon e W+K erano questo anni fa, a mio avviso... Ora non saprei dirti che diavolo fanno, onestamente. Forse i guardiani dello zoo.

Anonimo ha detto...

Concordo Guido m,

la penso più o meno come te.

Mr. Becks

Auariù ha detto...

Io mi venderei un rene pur di lavorare in una di quelle elencate.
Ma poi per curiosità: Ma voi dove lavorate???
Pas

federicorusso ha detto...

CP+B prima, BBDO NY seconda, TBWA Parigi terza. Certo che se poi me telefona Erik per primo non gli posso dire di no ;-)
Ted, la mancanza di Droga5 è gravissima. Ma insomma!

Ted ha detto...

Come detto, mi ero dimenticato di Droga "gimme" 5.

Quanto agli altri nomi nella lista ho solo preso quelle più mitizzate, niente più di questo.
Nulla è serio nel blog Disbanded, e con questa sempre valida scusa mi dileguo nelle nebbie.

francescos ha detto...

Non credo proprio che BBDO NY con i suoi lavori per HBO, il bellissimo proggetto Voyer e i film Monster.com possa essere definita

"Agenzia che vive di pubblicità anni '80, vecchi lustrini, puttane in minigonna"

Non solo non è così, ma non è nemmeno vero che CP+B sia una factory dedita all'arte da supermercato che se ne frega dei premi. CP+B è una grossa agenzia, con grandi clienti su cui fa un ottimo lavoro e su cui vince una valanga di premi tosti.

KesselKramer, ( non assimilabile per dimensioni alle due sopra ) quando fa qualcosa di visibile in giro( parlo al tempo presente, Diesel è passato da un pezzo ) come la campagna J&B con la palla da discoteca non è che faccia poi cose da spellarsi le mani.


Va bene essere mezzeseghe, ma pure cecati.

Bloodycopy. ha detto...

io piango, poi prego e ringrazio Dio, e poi scelgo la chiesa di KesselsKramer.

The Ego ha detto...

Ho votato W+K amsterdam. Si dice che sia un buon terreno per cogliere funghi di stagione. Anche la verdura non è male....dicono.
Come pensate che esca fuori the coke side of life?

Anonimo ha detto...

Ted, ma non sarebbe più bello lavorare in una mini factory straconsiderata e famosa (almeno che affronta le vette), anzichè in una fantastica catena di montaggio?
Adoro i sottoscala con luce a intermittenza: porta aperta luce, porta chiusa buio.
Magari appizzati in quel di una bella metropoli: tutti nel sotterraneo alla Hoffman, a tentare i trip creativi, sperando di non bruciare le cellule.
Ambiente stimolante e capo pure stronzo, magari, ma che non rompe i coglions sul via vai e sulla libertà di espressione. Account mezzi matti che evitano le punizioni del DC, quasi sempre condite dalle orecchie da somaro e dal castigo all'angoletto.

Sogno tutto questo.

Forse sarebbe meglio di un'agenzia alla Toyota.

Poi, è ovvio, se arrivasse la chiamata da Mr. NY o Tbwa, beh il soffitto si sgretolerebbe dai salti di gioia.


Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Mr Becks, adoro i suoi commenti: sto saltando sulla sedia dalla gioia a leggere questo post! Lo blogger, invece, si è dileguato. proprio come in quell'opera di wagner mi pare, quando Alberico, indossato l’elmo magico, si trasforma in colonna di fumo e spariva cantando "Notte e nebbia, io scompaio"...

L

Anonimo ha detto...

@L,

Molto disbanded il tuo Ted transfert :)
Mi dileguo anch'io.

Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Mr Becks, tutti a dileguarsi ed io che mi ritrovo sottovento con il cappello disbanded? Isole sottovento, meglio ripararsi lì. Lontano dalla nebbia! L

FRa' ha detto...

Droga pensieri:
David Droga presents a master class to young creatives entitled 'The Future Is This Afternoon'.
http://www.canneslions.com/lions/2008_masterclasses.cfm?id=471

Anonimo ha detto...

Io Fallon!!!...ma avrei una curiosita':

Ted, che non sei una mezza sega, andresti in una di queste agenzie?

Quale?

Stefano (oggi mi sento un po' marzullo)

Anonimo ha detto...

@L,

Non dare retta alle isole sottovento. Esse sono una trappola. Nulla può un disbanded lì. Dileguati anche tu finchè sei in tempo, o i banded piomberanno come pirati.

Mr. Becks

Anonimo ha detto...

Una trappola sottovetro? oh là là! Mi dileguo Mr becks, non c'è vento da perdere per spazzolare via le nuvole, se piombano i pirati poi spazzano via tutto! Passo e chiudo.

L has left the building (located in a boat)

Guido M(ercati) ha detto...

Francescos, anche Marco Testa (non Erik Kessels!) ha dei dubbi che quelle multinazionali che creano campagne in vitro mai uscite per vincere Cannes/Clio/Chissenefrega forse non stanno facendo il mestiere... poi qualcosina-ina esce, ma con tutti quei soldi e quei cervelli... mioddio, non ci siamo proprio.

A volte ho l'impressione ragazzi che non vi occupiate di Comunicazione, ma vi piacciano di più i vostri mojito alle feste dell'ADCI, con il DJ giusto e la bella cornice. Altrimenti aprireste gli occhi su chi là fuori muove le persone e chi muove solo il culo delle segretarie slim fit.

Ah, su MAXIM numero del decennale di settembre, farò il ritratto di un grande del nostro mestiere. Ancora in vita, ovviamente.

Abraco,
Guido

francescos ha detto...

caro guido,
bisogna essere precisi e fare dei distinguo, non sparare nel mucchio a vanvera. Quindi:

1) Ripeto che BBDO NY è una grande agenzia, altro che Testa, e macina premi e bei lavori da una vita
( David Lubars per dire è quello che inventò BMW films ), tutta roba vera e tosta.

TBWA Parigi ha una grande reputazione, i creativi che ci lavorano sono artigiani sopraffini che producono internamente quasi tutto ( anche la tv ) mietendo premi a destra e a sinistra: ma bisogna fargli la tara perchè più spesso che no sono lavori farlocchi
( quest'anno ad esempio l'oro stampa MIR NOIR ,è chiaramente tutta post digitale ).

2) Sulle dimensioni non si possono mettere sullo stesso piano CP+B e KK o Droga 5, e secondo me anche per esiti creativi la vera grandezza sta più dalle parti di CP+B

Su Maxim guardo solo le figure, però ti leggerò volentieri. Quanto all'ADCI e i suoi aperitivi gli ignoro volentieri dalla presidenza Sala in poi, i miei risparmi sono tutti per il D&AD di cui da due anni sono member.

ciao
f.

Ted ha detto...

Io? Io che sono una mezza sega e mezzo?
Non andrei in nessuna di queste.

Credo che me ne andrei alla DDB Chicago cinque anni fa, quando creavano il fenomeno di Real Men of Genius, prima alla radio e poi in TV. O mene andrei alla W+K di Londra nel 2004, quando ci misero due mesi per andare dal cliente con un pezzo di carta che diceva "Hate something - Change something".
O ancora meglio, alla Saatchi&Saatchi Londra negli anni '80, con i due fratelli. O ancora prima, quando Bernbach mi avrebbe spiegato come fare un annuncio WV.

In questa lista sceglierei la BBDO new york. Per new york, e per i film HBO.

Anonimo ha detto...

Che dovrebbe aver contribuito anche alla realizzazione di questo prodotto più o meno un anno fà

www.hbovoyeur.co
(è stato bello perderci un pomeriggio intero)

Chissà invece cosa passa per la testa ai creativi di Tokyoplastic...

a weird agency
S.